Euclide Acustica Edifici


Software per la verifica della rispondenza dell’isolamento acustico di progetto alle prescrizioni del D.P.C.M. 5/12/1997 e per la classificazione acustica
Versione: 2.01
 -Introdotta la possibilità di calcolare la Classe Acustica dell'edificio come previsto dalla norma UNI 11367.
I requisiti acustici prestazionali degli edifici vengono misurati in opera e per ciascuno di essi il software calcola una distinta Classe Acustica per l'intero edificio. Euclide Acustica Edifici consente quindi di calcolare classi acustiche per: isolamento acustico di facciata; isolamento ai rumori aerei di partizioni; livello di rumore di calpestio di solai; livello di rumore di impianti a funzionamento continuo e livello di rumore di impianti a funzionamento discontinuo.
E' inoltre calcolata una valutazione sintetica, con un unico indice descrittore, dell'insieme dei requisiti per l'edificio. Tale valutazione è chiamata Classificazione Globale.
 -Possibilità di stampare l'Attestato di Classificazione Acustica, con i dati precedentemente calcolati.
La stampa della classificazione acustica è completata da una relazione, completamente personalizzabile dall'utente sia a livello di singola pratica che come modello generale valido per tutte le pratiche.
 -Possibilità di stampare una classificazione acustica previsionale, basata cioè non sui dati verificati sull'edificio, ma sui dati di progetto. Tale stampa è da intendersi non come sostituto dell'attestato di classificazione acustica, ma come previsione da utilizzare in fase progettuale per prevedere la classificazione acustica avrà l'edificio che si sta progettando. Per completare tali stampe è adesso possibile inserire i dati catastali dell'edificio, del proprietario e del tecnico certificatore.
 -Nella pagina iniziale “Dati dell'opera” di Euclide Acustica Edifici è adesso sempre possibile monitorare i valori dei diversi requisiti prestazionali acustici dell'edificio. Ogni volta che si inserisce o modifica un dato, sia esso di progetto che da verifiche, in questa pagina è ora possibile visualizzare il dato complessivo per ciascun requisito, sia di progetto che da verifica e compararlo con i requisiti di legge, senza aver bisogno di stampare nulla.
 -Nella pagina delle “Verifiche” è adesso possibile inserire tutti i valori misurati, oltre che in bande di ottava, come singolo valore espresso in dB. E' inoltre possibile inserire direttamente il valore misurato (sia singolo che in bande di ottava) oppure calcolarlo da dati parziali.
 -Con la nuova versione è stata introdotta la gestione di Gruppi di elementi tecnici omogenei, così come previsto dalla norma UNI 11367. Negli edifici caratterizzati da tipologie seriali di elementi, ai fini delle prove acustiche al fine di diminuire il numero di misure effettuate, è possibile raggruppare gli elementi tra loro omogenei per materiali, funzionalità e dimensioni e procedere alle misurazioni solo di un campione per ogni gruppo. Euclide Acustica Edifici consente ora di gestire questi gruppi, calcolando automaticamente il valore utile di tutti gli elementi del gruppo e di tutti i calcoli intermedi previsti dalla norma, quali lo scarto, l'incertezza estesa di campionamento, il fattore di copertura, eccetera. I valori degli elementi calcolati attraverso il campionamento, sarà poi automaticamente mediato con gli elementi misurati singolarmente per ottenere gli indici prestazionali per ciascun requisito acustico
 -In tutte le misurazioni effettuate in sede di verifica è stata introdotta l'incertezza di misura, come prevede la norma UNI 11367 - Appendice F
 -La nuova versione del software prevede un nuovo calcolo ed un nuovo archivio precompliato per la trasmissione delle vibrazioni sui giunti, così come riportato nelle norme UNI 12354:2017
 -Sono inoltre state apportate modifiche e migliorie al calcolo delle partizioni orizzontali e verticali, al calcolo per le facciate, alle strutture composte oltreché un generale ammodernamento dell'interfaccia per migliorare la user experience.
Versione: 1.02e
 -Introdotta compatibilità con le nuove chiavi hardware di protezione
Versione: 1.02d
 -Nuova funzione "? | Assistenza tecnica | Avvia assistenza remota ..." che consente l'accesso remoto da parte dei tecnici Geo Network al pc dell'utente (previa concessione dei relativi permessi e fornitura dell'ID utente)
Versione: 1.02c
 -Migliorata la modalità di visualizzazione in ambiente Windows 7
Versione: 1.02a
 -Nuovo calcolo di progetto: tempo di riverberazione (T60)
Versione: 1.02
 -Calcolo del livello di rumore di calpestio di solai normalizzato: (a) possibilità di specificare direttamente l'eventuale pavimento galleggiante utilizzato con la relativa rigidezza dinamica, massa superficiale e tipologia di massetto (b) evidenziazione della frequenza di risonanza e di Delta L,w per il pavimento galleggiante (c) semplificazione nell'input dati
 -Archivio strutture orizzontali: possibilità di introdurre direttamente i dati per Ln,w (sia come valore indice che come valori in frequenza) evitando così di ricorrere obbligatoriamente al calcolo in base a Ms (UNI EN 12354-2)
 -Archivi strutture verticali ed orizzontali: possibilità di imputare manualmente la massa superficiale (senza utilizzo della stratigrafia) e di specificare i valori del potere fonoisolante anche in frequenza
 -Verifiche in opera: inserito calcolo del tempo di riverberazione
Versione: 1.01a
 -Inserimento di help sensibile al contesto (richiamabile tramite il tasto F1 oppure dal menu "?")