NOVA Parcelle LT


Software per la parcellazione e fatturazione elettronica. Avvisi di parcelle, preventivi e disciplinari di incarico. Calcolo compensi per lavori privati secondo il D.M. 140/2012 e per lavori pubblici sulla base del nuovo codice appalti e delle tabelle di cui al D.M. 17/06/2016.
Pagina 1 di 2 (50 novità)Prev12Next
Versione: 2.20b
 -Allineamento con versione 2.20b di NOVA Studio Tecnico
Versione: 2.20
 -Aggiornamento della tabella dei comuni
 -Invio via e-mail/pec di parcelle. Introdotta la possibilità di prelevare il testo della mail da un'archivio personalizzabile
Versione: 2.19g
 -Fatturazione elettronica: aumentata la dimensione del campo "Oggetto della prestazione" ("Causale" nel tracciato file XML)
 -Fatturazione elettronica: introdotta la possibilità di indicare due tipologie di commesse
Versione: 2.19e
 -Invio fatture tramite PEC. Possibilità di impostare il protocollo SSL (di default TLSv1). Da utilizzarsi in caso il fornitore del servizio di posta elettronica certificata cambi tale impostazione (es. Inforcert/Legalmail dal 1/7/2019 utilizza TLSv1_2)
Versione: 2.19c
 -Introdotta la possibilità di personalizzare il codice IVA per le marche da bollo attraverso la funzione "File | Tabelle | Parcelle | Parametri"
 -Stampa fatture/parcelle. Introdotta la possibilità di modificare la dicitura relativa alle marche da bollo (di default "Imposta di bollo assolta sull''originale.") attraverso la funzione "Strumenti | Impostazioni generali | Dati contabili dello studio
Versione: 2.19b
 -Fatturazione elettronica: aggiunta la possibilità di inserire i dati del blocco "AltriDatiGestionali" (da utilizzarsi a richiesta per informazioni utili ai fini amministrativi, gestionali etc)
Versione: 2.19a
 -Fatturazione elettronica: Introdotta la possibilità di specificare dati del soggetto trasmittente differenti dal soggetto che emette la fattura
Versione: 2.19
 -Aggiornamento archivio dei comuni
 -Miglioramento dell'esportazione della fattura in formato XML
Versione: 2.18z
 -Introdotta la possibilità di indicare o meno l'utilizzo della fatturazione elettronica in caso di regime fiscale uguale a "Contribuenti minimi (art.1, c.96-117, L. 244/07)", "Nuove iniziative produttive (art.13, L. 388/00)" oppure "Regime forfettario (art.1, c.54-89, L. 190/2014)". L'opzione è disponibile nel menu "Strumenti | Impostazioni generali | Dati contabili dello studio"
Versione: 2.18y
 -Miglioramento dell'esportazione della fattura in formato XML
Versione: 2.18x
 -La funzione "Visualizza fattura passiva da file XML" permette ora di visualizzare anche gli allegati anche delle fatture passive
 -Implementazione del nuovo modello MODELLO A TRE COLONNE MULTIPAGINA (REGIME FORFETARIO) ed introduzione delle seguenti nuove variabili:
- $FATTURE.MARCADABOLLO$
- $FATTURE.TOTALESENZABOLLO$
- $FATTURE.TOTALEESCLUSOSENZABOLLO$
- $FATTURE.TOTALESENZADIRAPPBOLLO$
- $FATTURE.TOTALEESCLUSOSENZADIRAPPBOLLO$
- $FATTURE.NUMDOCUMENTOCOMPOSTO$
- $FATTURE.SIGLASEZIONALE$
- $FATTURE.DESCRIZIONESEZIONALE$
 -Aggiunta la possibilità di stampare o meno la dicitura relativa alla "copia di cortesia" nel campo annotazioni (Strumenti | Impostazioni generali | Dati contabili | Stampa nel campo "ANNOTAZIONI" della fattura).
In alternativa è possibile (attraverso il Visual designer) utilizzare un elemento di tipo "Testo multilinea" a cui associare il campo DICITURACOPIAFATTURA.
 -Fatturazione elettronica: aggiunta la possibilità di indicare i dati di un terzo intermediario o soggetto emittente
Versione: 2.18w (Continua nella prossima pagina)
Pagina 1 di 2 (50 novità)Prev12Next