Expert Superbonus


Il software permette di:
  • Identificare in modo guidato le tipologie di intervento trainanti e trainati ed i relativi massimali di spesa
  • Redigere quadri economici di progetto e S.A.L. e ripartire i relativi importi e detrazioni
  • Redigere la check list - conforme a quella dell'ordine nazionale dei commercialisti - per il rilascio del visto di conformità della pratica
  • Gestire l'anagrafica della pratica (individuazione immobile, tecnico, committenti, organigramma delle figure professionali coinvolte)
  • e molto altro ancora...
Versione: 1.01i
 -Nuova funzione "Strumenti | Modifica check list" che permette di modificare i modelli predefiniti per Ecobonus e Sismabonus.

I due modelli "Check list Ecobonus" e "Check list Sismabonus" non sono direttamente modificabili dall'utente in quanto potrebbero essere apportate successive integrazioni e/o correzioni tramite aggiornamenti rilasciati da Geo Network (sono quindi da considerarsi alla stregua di file di sistema).

E' comunque possibile creare nuove check list partendo da quelle già presenti, tramite il comando "Crea nuova check list" ed apportare modifiche e/o integrazioni.

Le nuove check list così create saranno quindi richiamabili dall'interno delle singole pratiche nella sezione di compilazione.

E' anche possibile definire quali check list utilizzare al momento della creazione di successive pratiche tramite la funzione "Strumenti | Impostazioni generali | Altre preferenze"
 -Interventi trainati su parti private | Selezione unità interessate: aggiunto comando "Copia selezione da altro intervento"
 -Inserita tipologia "Edificio composto da 2 a 4 unità distintamente accatastate, posseduto da unico proprietario o in comproprietà"
Versione: 1.01h
 -In presenza di Sismabonus - al momento dell'inserimento di eventuali interventi di manutenzione straordinaria, restauro e recupero conservativo o ristrutturazione edilizia e manutenzione ordinaria effettuato sulle parti comuni dell'edificio - l'utente viene avvertito che la spesa ammissibile massima è unica (96.000 Euro totali). Nell'intervento, in fase di inserimento, si dovrà tipicamente inserire l'importo risultante dalla differenza tra l'intervento di Sismabonus e 96.000 Euro.
Versione: 1.01g
 -Interventi trainati su parti private | Selezione unità interessate: aggiunti comandi "Seleziona tutto" (CTRL+A) e "Deseleziona tutto"
 -Stampe | Frontespizio: adattamento automatico del logo dello studio alle dimensioni previste
Versione: 1.01f
 -Altri interventi (non legati al Superbonus). Possibilità di specificare la tipologia dell'intervento sulla base della classificazione dell'Agenzia delle Entrate:
- (3) Intervento di riqualificazione energetica su edificio esistente
- (17) Intervento di manutenzione straordinaria, restauro e recupero conservativo o ristrutturazione edilizia e manutenzione ordinaria effettuato sulle parti comuni dell'edificio
- (18) Intervento di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti
Versione: 1.01e
 -Importazione da computo metrico: vengono ora gestiti anche gli importi dei lavori connessi a ristrutturazioni edilizie, riqualificazioni energetiche e facciate
 -Vengono ora memorizzati all'interno della pratica i percorsi dei documenti di riferimento per Euclide Computo e per Euclide Certificazione Energetica
Versione: 1.01d
 -Ripartizione spese tecniche e professionali: è ora possibile anche ripartire manualmente le spese tecniche e professionali fra i vari interventi. Ricordiamo che la modalità standard per la ripartizione delle spese è quella proporzionale agli importi dei singoli interventi (criterio oggettivo). Per modificare la modalità, premere il relativo pulsante all'interno dei quadri economici
Versione: 1.01c
 -Visualizzazione con basse risoluzioni: vengono ora nascosti e/o ridimensionati alcuni elementi dell'interfaccia
Versione: 1.01b
 -Importazione da Euclide Computo & Contabilità: viene ora visualizzato un riepilogo degli importi analizzati e suddivisi nelle varie tipologie di interventi sulla base dell'elenco rilasciato dall'Agenzia delle Entrate e contenuto nelle istruzioni per la compilazione della "Comunicazione dell'opzione relativa agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica"
Versione: 1.01a
 -Stampa fascicolo della pratica