Euclide Sicurezza D.V.R. LT


La soluzione software ideale per la redazione del D.V.R. secondo le Procedure Standardizzate

Tutte le novità della versione 2013

Versione 3.01e

  • Nuovo documento "Integrazione al DVR per Covid-19". Le misure di protezione e prevenzione presenti in questa documento sono conformi alle disposizioni legislative ed ai protocolli di intesa allo scopo di contrastare e contenere la diffusione del virus Covid-19.
Versione 3.01d

  • Aggiunta la composizione in formato RTF (per Microsoft Word) del "Documento di valutazione dello stress di lavoro-correlato"
Versione 3.01b

  • Stampa Documento di valutazione dei rischi: migliorata la sezione "Luoghi di lavoro" in presenza di verifiche da attuare
Versione 3.01a

  • Migliorata la stampa dei documenti in presenza di immagini di grandi dimensioni
Versione 3.01

  • Nuove funzionalità per la redazione del documento di valutazione dei rischi secondo Procedure Standardizzate emanate con Decreto Interministeriale del 30/11/2012, ai sensi degli articoli 17, 28, 29 del D. Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.:

    - PASSO 1: Descrizione dell'azienda, del ciclo lavorativo/attività e delle mansioni
    - PASSO 2: Individuazione dei pericoli presenti in azienda
    - PASSO 3: Valutazione dei rischi associati ai pericoli individuati e identificazione delle misure di prevenzione e protezione attuate
    - PASSO 4: Definizione del programma di miglioramento

    ottenendo così la stampa (in formato PDF o Microsoft Word) di:

    - MODULO N. 1.1: Descrizione generale dell'azienda
    - MODULO N. 1.2: Descrizione delle lavorazioni aziendali e identificazione delle mansioni
    - MODULO N. 2: Individuazione dei pericoli presenti in azienda
    - MODULO N. 3, Sezione A: Valutazione dei rischi e misure attuate
    - MODULO N. 3, Sezione B: Programma di miglioramento
Versione: 3.01e
 -Nuovo documento "Integrazione al DVR per Covid-19". Le misure di protezione e prevenzione presenti in questa documento sono conformi alle disposizioni legislative ed ai protocolli di intesa allo scopo di contrastare e contenere la diffusione del virus Covid-19.
Versione: 3.01d
 -Aggiunta la composizione in formato RTF (per Microsoft Word) del "Documento di valutazione dello stress di lavoro-correlato"
Versione: 3.01b
 -Stampa Documento di valutazione dei rischi: migliorata la sezione "Luoghi di lavoro" in presenza di verifiche da attuare
Versione: 3.01a
 -Migliorata la stampa dei documenti in presenza di immagini di grandi dimensioni
Versione: 3.01
 -Nuove funzionalità per la redazione del documento di valutazione dei rischi secondo Procedure Standardizzate emanate con Decreto Interministeriale del 30/11/2012, ai sensi degli articoli 17, 28, 29 del D. Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.:

- PASSO 1: Descrizione dell'azienda, del ciclo lavorativo/attività e delle mansioni
- PASSO 2: Individuazione dei pericoli presenti in azienda
- PASSO 3: Valutazione dei rischi associati ai pericoli individuati e identificazione delle misure di prevenzione e protezione attuate
- PASSO 4: Definizione del programma di miglioramento

ottenendo così la stampa (in formato PDF o Microsoft Word) di:

- MODULO N. 1.1: Descrizione generale dell'azienda
- MODULO N. 1.2: Descrizione delle lavorazioni aziendali e identificazione delle mansioni
- MODULO N. 2: Individuazione dei pericoli presenti in azienda
- MODULO N. 3, Sezione A: Valutazione dei rischi e misure attuate
- MODULO N. 3, Sezione B: Programma di miglioramento
Versione: 2.01c
 -Introdotta compatibilità con le nuove chiavi hardware di protezione della linea Euclide
 -Adeguamento delle funzioni di abilitazione e di ricerca degli aggiornamenti al nuovo sito geonetwork.it
Versione: 2.01b
 -Stampa e composizione del Documento di Valutazione dei Rischi: vengono ora stampate anche le immagini associate ai luoghi di lavoro
Versione: 2.01a
 -Aggiornamento della Banca dati ISPESL ai fini della valutazione del rischio vibrazioni
 -Nuova funzione "? | Assistenza tecnica | Avvia assistenza remota ..." che consente l'accesso remoto da parte dei tecnici Geo Network al pc dell'utente (previa concessione dei relativi permessi e fornitura dell'ID utente)
Versione: 2.01
 -Nuova procedura per il calcolo del rischio da stress lavoro-correlato, come previsto dall'art. 28 del D. Lgs. 81/2008. La valutazione dello stress lavoro-correlato prevede la compilazione di una check list che identifica la condizione di rischio BASSO - MEDIO - ALTO relativamente a:

- A) AREA INDICATORI AZIENDALI (10 indicatori)
- B) AREA CONTESTO DEL LAVORO (6 aree di indicatori)
- C) AREA CONTENUTO DEL LAVORO (4 aree di indicatori)

INDICATORI AZIENDALI

1. Indici Infortunistici
2. Assenteismo
3. Assenza per malattia
4. Ferie non godute
5. Rotazione del personale
6. Cessazione rapporti di lavoro/Turnover
7. Procedimenti/Sanzioni disciplinari
8. Richieste visite mediche straordinarie
9. Segnalazioni stress lavoro
10. Istanze giudiziarie

CONTESTO DEL LAVORO

1. Funzione e cultura organizzativa
2. Ruolo nell'ambito dell'organizzazione
3. Evoluzione della carriera
4. Autonomia decisionale - controllo del lavoro
5. Rapporti interpersonali sul lavoro
6. Interfaccia casa lavoro - conciliazione vita/lavoro

CONTENUTO DEL LAVORO

1. Ambiente di lavoro ed attrezzature di lavoro
2. Pianificazione dei compiti
3. Carico di lavoro - ritmo di lavoro
4. Orario di lavoro

L'identificazione della condizione di rischio (BASSO - MEDIO - ALTO) conduce alla pianificazione delle azioni di miglioramento ed all'eventuale svolgimento della valutazione della percezione dello stress dei lavoratori a cura del medico competente (in caso di rischio ALTO).
Versione: 1.01b
 -Adeguamento normativo al D. Lgs. 106/2009 ed alla Legge 88/2009. Revisione dell'indice degli argomenti del DVR.
 -Aggiornamento dei documenti inerenti l'idoneità tecnico professionale (All. XVII, comma 1, D. Lgs. 81/2008)
 -Nuova funzione: "Composizione documenti | Documento di valutazione del rumore"
 -Nuova funzione: "Composizione documenti | Documento di valutazione del rischio vibrazioni"
Versione: 1.01a
 -Inserito flag nelle opzioni di stampa/frontespizio del D.V.R. "Utilizzo della dicitura DPI standard per imprese edili" che, se disabilitato, omette la frase "Tutti i lavoratori presenti in cantiere indossano la tuta da lavoro, le scarpe antinfortunistiche, l'elmetto ed i guanti di uso generale (dpi standard)."
 -Ripristinata la possibilità di personalizzare l'archivio dei luoghi di lavoro e di modificare il codice
 -Migliorata la modalità di visualizzazione in ambiente Windows Vista