Euclide Capitolati


Software per la stesura dei capitolati speciali di appalto aggiornato al D. Lgs. 50/2016 ed al D. Lgs. 56/2017

Tutte le novità della versione 2018

Versione 8.01f

  • Nuovo modello di capitolato per la realizzazione di impianti fotovoltaici
  • Nuovo modello di capitolato per la bonifica siti contaminati
Versione 8.01e

  • Aggiunte nuove modalità di esecuzione all'interno dell'autocomposizione e nel capitolato delle opere edili:

    - CONSOLIDAMENTO DI STRUTTURE DI FONDAZIONE
    - PLACCAGGI CON FRP
    - CONSOLIDAMENTO DI MURATURE E DI STRUTTURE VERTICALI
    - CONSOLIDAMENTO DI STRUTTURE ORIZZONTALI
  • Definizioni economiche, amministrative e tecniche | Caratteristiche dell'appalto: possibilità di specificare se l'appalto è stato suddiviso in lotti funzionali di cui all'articolo 3, comma 1, lettera qq), ovvero in lotti prestazionali di cui all'articolo 3, comma 1, lettera ggggg)
Versione 8.01d

  • Adeguamento dei modelli di capitolato al D.M. n. 49 del 7 marzo 2018
Versione 8.01c

  • Revisione dei modelli di capitolato per gli Impianti idrico sanitari e gas e Acquedotti e fognature sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione 8.01b

  • Revisione dei modelli di capitolato per gli Impianti Elettrici e gli Impianti Termici sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione 8.01a

  • Revisione del modello di capitolato per le Opere stradali sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione 8.01

  • Revisione degli archivi e dei modelli di capitolato (Opere edili, Opere a verde pubblico e Illuminazione pubblica), sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
  • Possibilità di contrassegnare lo "stato di lavorazione" per ciascun capitolo o paragrafo del documento. Gli stati previsti sono "Completato", "Da completare", "Da controllare", "Da aggiornare". Nel caso di stato diverso da "completato", la riga assumerà un colore diverso (rispettivamente giallo, azzurro o rosso)
Pagina 1 di 3 (61 novità)Prev123Next
Versione: 8.01f
 -Nuovo modello di capitolato per la realizzazione di impianti fotovoltaici
 -Nuovo modello di capitolato per la bonifica siti contaminati
Versione: 8.01e
 -Aggiunte nuove modalità di esecuzione all'interno dell'autocomposizione e nel capitolato delle opere edili:

- CONSOLIDAMENTO DI STRUTTURE DI FONDAZIONE
- PLACCAGGI CON FRP
- CONSOLIDAMENTO DI MURATURE E DI STRUTTURE VERTICALI
- CONSOLIDAMENTO DI STRUTTURE ORIZZONTALI
 -Definizioni economiche, amministrative e tecniche | Caratteristiche dell'appalto: possibilità di specificare se l'appalto è stato suddiviso in lotti funzionali di cui all'articolo 3, comma 1, lettera qq), ovvero in lotti prestazionali di cui all'articolo 3, comma 1, lettera ggggg)
Versione: 8.01d
 -Adeguamento dei modelli di capitolato al D.M. n. 49 del 7 marzo 2018
Versione: 8.01c
 -Revisione dei modelli di capitolato per gli Impianti idrico sanitari e gas e Acquedotti e fognature sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione: 8.01b
 -Revisione dei modelli di capitolato per gli Impianti Elettrici e gli Impianti Termici sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione: 8.01a
 -Revisione del modello di capitolato per le Opere stradali sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
Versione: 8.01
 - Revisione degli archivi e dei modelli di capitolato (Opere edili, Opere a verde pubblico e Illuminazione pubblica), sulla base delle ultime normative con particolare riguardo alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17 gennaio 2018) in vigore dal 22 marzo 2018
 -Possibilità di contrassegnare lo "stato di lavorazione" per ciascun capitolo o paragrafo del documento. Gli stati previsti sono "Completato", "Da completare", "Da controllare", "Da aggiornare". Nel caso di stato diverso da "completato", la riga assumerà un colore diverso (rispettivamente giallo, azzurro o rosso)
Versione: 7.01c
 -Nuovo comando "? | Assistenza tecnica | Apri ticket di assistenza tecnica" che permette di inviare una richiesta di assistenza tecnica comprensiva di uno o più allegati
Versione: 7.01b
 -Aggiornamento dei capitolati al D. Lgs. 56/2017 - Correttivo Codice appalti: disposizioni integrative e correttive apportate al D. Lgs n. 50/2016
Versione: 7.01a
 -Aggiornamento dei capitolati al Decreto Ministeriale 11 gennaio 2017 - CAM - Criteri ambientali minimi (art. 34 D. Lgs. 50/2016 )
Versione: 7.01 (Continua nella prossima pagina)
 -Revisione completa dei modelli di capitolato e dello schema di contratto in base al D. Lgs. 50 del 18 Aprile 2016
 -Introdotta nuova funzionalità per la creazione dei documenti. In particolare verranno sempre mostrate tre pagine relative alla "Sezione I - Definizioni economiche, amministrative e tecniche" nelle quali potranno essere impostate le caratteristiche dell'appalto, le caratteristiche dei lavori ed i dati economici. In caso si scelga l'opzione Autocomposizione verrà mostrata anche una pagina relativa alla "Sezione II - Prescrizioni tecniche" nella quale selezionare le lavorazioni presenti
 -Introdotta nuova funzionalità che propone in automatico una finestra di dialogo per la modifica del testo in caso di #DATI-MANCANTI# agevolando la redazione del capitolato
 -Riorganizzata la sezione del Quadro Economico e migliorata l'importazione da Euclide Computo e Contabilità
 -Nuova interfaccia d'uso riprogettata per un utilizzo ancora più semplice ed intuitivo
 -Funzionalità cloud: con la nuova versione è possibile aprire e salvare documenti direttamente su Google Drive, Microsoft OneDrive, DropBox e su spazi ftp forniti da altri gestori (aruba, infostrada, telecom ecc.)
Pagina 1 di 3 (61 novità)Prev123Next